lunedì 30 gennaio 2012

Angouleme (e dintorni) (3° parte)

Come ogni fiera, almeno per quanto mi riguarda, la attendo con ansia, quando arriva sono entusiasta, alla fine non vedo l'ora di andare a casa e una volta tornato mi pento di aver desiderato il mio divano...
Questo vale ovviamente anche per Angouleme: impegnativa, stancante
ma ricca di novità, eventi ed incontri.

Come avrete letto nei post precedenti sono parte della squadra "Cinque blogger ad Angoulême, nella terra del Cognac" (avrei preferito "volpi forza 5 ma vabbè) confido quindi che abbiate seguito i costanti aggiornamenti di Roberto Recchioni, Daniele "Gud" Bonomo, Paolo Campana e Matteo Stefanelli che, nonostante la carenza di wifi hanno svolto una lavoro martellante per "farvi essere lì". Colgo l'occasione per ringraziarli della splendida goliardica compagnia.

Io a differenza loro lavorerò "in differita": sto scansionando i disegni che ho fatto sul posto e ve li snocciolerò un pò alla volta. Da domani si comincia!

3 commenti:

Luc ha detto...

s'attende !!

www.giagias.it/blog ha detto...

sono curiosa!

AnitaKajika ha detto...

In effetti, "Volpi forza 5" suonava un sacco meglio v_v